Gioielleria Milan: Maldini jr, bomber Colombo, il gigante Jungdal, ecco i Giunti boys

Federico Giunti, 48 anni. Lapresse

I rossoneri promossi in Prima Divisione dopo un campionato dominato: tutti i nomi da tenere d’occhio per il futuro

Marco Calabresi22 febbraio – 18:40 – MILANO

Che il Milan, con la Primavera, volesse subito tornare nella categoria che le compete, si era capito già dal mercato estivo. In rossonero sono arrivati due attaccanti come il brasiliano Luan Capanni (ex Lazio, che con Inzaghi aveva già esordito in Serie A) e l’ex Catania Emanuele Pecorino. Tra campionato e Coppa Italia hanno segnato 17 gol in due (nove Pecorino, otto Capanni), ma nessuno dei due era in campo dal 1′ nella partita contro la Spal.Commenta per primo

In panchina, invece, è rimasto Federico Giunti: tornato al settore giovanile dopo essere arrivato fino alla Serie B (Perugia), lo scorso anno da subentrato all’esonerato Alessandro Lupi non era riuscito a evitare la retrocessione alla fine di una stagione disgraziata, ma è rimasto in sella e ha riportato il Milan nella Serie A della Primavera.SERIE AFiorentina22/0220:45Milan

Daniel Maldini ha esordito in serie A nei minuti finali contro il Verona. Ansa

Daniel Maldini ha esordito in serie A nei minuti finali contro il Verona. Ansa

CONFERME

—   

In attacco, nel Milan che ha battuto 3-1 la Spal conquistando aritmeticamente la promozione con quattro giornate di anticipo, c’erano Giacomo Olzer, Riccardo Tonin e Lorenzo Colombo, tutti già nel settore giovanile rossonero. Proprio Colombo, che già nel 2018 fece parte sotto età della spedizione della Nazionale Under 17 all’Europeo, è stato il “nuovo acquisto” delle ultime settimane: cinque gol nelle ultime quattro partite dopo la frattura al piede. E’ nato a Vimercate, Colombo; gli altri due, invece, arrivano da nord-est. Da Rovereto Olzer, dalla provincia di Vicenza (nato ad Arzignano, cresciuto a Brogliano) Tonin.

ASSENTI PRESENTI

—   

Diciassette gol in due li hanno segnati anche Daniel Maldini e Marco Brescianini, che non erano al Vismara a festeggiare con i compagni. Cause di squadra maggiore: Stefano Pioli li ha convocati per la trasferta di Firenze e uno, il figlio d’arte, ha pure già esordito in Serie A contro il Verona e – dopo Milan-Juve di Coppa Italia – ha regalato anche la sua maglia al collezionista Gigi Buffon. Brescianini, invece, è nato a Calcinate (nello stesso paese di Belotti), e ha da pochi mesi rinnovato il suo contratto fino al 2024, un anno in più rispetto all’accordo con Alessandro Sala, altro centrocampista da seguire. Brescianini è un classe 2000, gioca in Primavera da fuoriquota e si pensava potesse già andare in prestito in B a gennaio: alla fine è rimasto a Milanello, il viaggio si farà la prossima stagione. A proposito di fuoriquota, è anche il Milan di Emanuele Torrasi, il più grande di tutti: è nato nel 1999, ma la fortuna gli ha voltato le spalle, con una serie di infortuni che il centrocampista ha superato.

Matteo Soncin, classe 2001. Lapresse

Matteo Soncin, classe 2001. Lapresse

PORTIERE

—   

E chissà cosa ne sarà di Matteo Soncin, portiere 2001 che per talento segue le orme di Gigio Donnarumma e Alessandro Plizzari, anche se la struttura fisica non è la stessa. La sua porta, grazie anche alla difesa guidata da Tommaso Merletti, è ovviamente quella meno battuta di tutto il campionato Primavera: soli 13 gol subiti, neanche l’Atalanta campione d’Italia in Primavera 1 sa fare meglio. Con Soncin si è alternato il danese Jungdal, alto quasi due metri e preso dal Vejle: oggi è diventato maggiorenne, per lui festa doppia.

COPPA ITALIA

—   

Il Milan, in questa stagione, una partita l’ha persa, in Coppa Italia al Franchi contro la Fiorentina. Aveva superato tre turni, e tutti in trasferta, eliminando Sampdoria, Spezia e il Torino che lo scorso anno era arrivato fino alla finale. A vincere il trofeo erano stati i viola, anche quest’anno arrivati all’atto decisivo: affronteranno il Verona, che è nel girone del Milan in campionato, e a cui i rossoneri il 9 novembre hanno fatto cinque gol.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Milan/22-02-2020/milan-primavera-anticipo-maldini-jr-gioiellino-colombo-tutti-ragazzi-giunti-3601153569842.shtml

U17 A e B, una rete di Rossi decide il derby contro il Milan | Inter Youth

Basta una rete di Kevin Rossi per regalare all’U17 A e B nerazzurra la vittoria nel derby contro il Milan: dopo i primi 20 minuti di sostanziale confusione in cui si segnalano solo una bella discesa sulla destra di Vaghi e il tiro di Duse finito di poco a lato, infatti, al 26′ Fonseca approfitta di un errore della difesa rossonera e serve il numero 10 nerazzurro che da posizione defilata manda il pallone alle spalle del portiere Soncin.

I padroni di casa continuano a spingere e al 29′ è Duse ad impegnare l’estremo difensore ospite con un tiro deviato in angolo, mentre a inizio ripresa ancora Soncin compie un miracolo su Vergani (43′).

Il Milan prova ad agguantare il pareggio provandoci con Tonin, ma Pozzer e compagni fanno buona guardia e salvano il risultato.

Al 53′ Vergani lavora benissimo un pallone per il neo entrato ChrysostomouSoncin è attento e nega al giovane cipriota la gioia del gol, ripetendosi poi pochi minuti più tardi quando neutralizza il tentativo di Del Grosso (56′).

I rossoneri pressano alla ricerca spasmodica del pareggio andandoci vicinissimi in pieno recupero, ma Vaghi effettua un miracoloso salvataggio sulla linea che chiude, di fatto, la gara e consegna all’Inter i tre punti e la gioia di rendere Milano, ancora una volta, nerazzurra.

Man of the Match InterYouth è: Kevin Rossi. Il centrocampista classe ’01 oggi può ritenersi più che soddisfatto: disputa infatti una buona gara fatta di corsa e sacrificio, aiuta la squadra in entrambe le fasi e si toglie anche la gioia del gol, regalando ai suoi compagni una meritatissima vittoria.

http://www.interyouth.it/squadre/allievi-nazionali-a/u17-a-e-b-una-rete-di-rossi-decide-il-derby-contro-il-milan/

Matteo Soncin convocato anche per il match con la Fiorentina

CALCIO SERIE A Dopo il derby di Coppa Italia contro l’Inter, per Matteo Soncin, giovane portiere originario di Porto Viro (Rovigo) ed estremo difensore della Primavera del Milan, arriva anche la chiamata per il match di campionato 

Gigio Donnarumma era infortunato, Marco Storari si è fatto male durante il riscaldamento, così Matteo Soncin (16 anni di Porto Viro), è stato convocato da mister Gattuso per il derby di Coppa Italia del 27 dicembre, in panchina ovviamente. Ora per Marco Soncin si avvicina anche il match di Serie A contro la Fiorentina 
ULTIMA ORA – Nel primo pomeriggio di venerdì 29 dicembre purtroppo la notizia della mancata convocazione di Soncin che avrebbe avuto un problema durante la rifinitura (LEGGI ARTICOLO)


Milano – Continua la favola del giovane Matteo Soncin, classe 2001, originario di Porto Viro, cresciuto nella ‘cantera’ del Bocar Juniors Cmp, squadra giovanile che recentemente ha sviluppato un progetto ampliando i propri orizzonti con un accordo di crescita con l’Adriese, e abbracciando le realtà di Ariano nel Polesine, Corbola e Bottrighe.
Primi passi nel Porto Tolle 2010, ossevato speciale di Piero Carnacina 
che ora guida il settore giovanile del Delta, poi Spal, Padova, Bocar e il Milan.

Matteo Soncin milita nella Primavera del Milan, dopo la convocazione per il derby in Coppa Italia, disputato alla Scala del calcio di San Siro, mercoledì 27 dicembre, vinto 1-0 dai rossoneri di Gennaro Gattuso contro l’Inter di Luciano Spalletti, grazie alla rete di Patrick Cutrone siglata al minuto 104 (nel primo tempo supplementare), è stato nuovamente inserito nella lista dei disponibili per il lunch match contro la Fiorentina di Stefano Pioli, che verrà giocato allo stadio Artemio Franchi, sabato 30 dicembre, alle ore 12.30 

Andrea Rizzatello

http://www.rovigooggi.it/articolo/2017-12-29/matteo-soncin-convocato-anche-per-il-match-con-la-fiorentina/#.WnErCTxB2Ec

Matteo Soncin convocato anche per il match con la Fiorentina

CALCIO SERIE A Dopo il derby di Coppa Italia contro l’Inter, per Matteo Soncin, giovane portiere originario di Porto Viro (Rovigo) ed estremo difensore della Primavera del Milan, arriva anche la chiamata per il match di campionato 

继进入意大利杯的米兰德比大名单后,来自Porto Viro(Rovigo)的米兰预备队年轻门将Matteo Soncin又被米兰一线队召入联赛对佛罗伦萨的比赛。

Gigio Donnarumma era infortunato, Marco Storari si è fatto male durante il riscaldamento, così Matteo Soncin (16 anni di Porto Viro), è stato convocato da mister Gattuso per il derby di Coppa Italia del 27 dicembre, in panchina ovviamente. Ora per Marco Soncin si avvicina anche il match di Serie A contro la Fiorentina 
ULTIMA ORA – Nel primo pomeriggio di venerdì 29 dicembre purtroppo la notizia della mancata convocazione di Soncin che avrebbe avuto un problema durante la rifinitura (LEGGI ARTICOLO)

12月27日,意大利杯,米兰德比。由于Gigio Donnarumma有伤,Marco Storari在赛前热身时受伤,来自Porto Viro的16岁小将Matteo Soncin被Gattuso临时提上一队,作为一名候补球员。这次是意甲联赛米兰-佛罗伦萨的比赛,Soncin又被召入,作为Marco Storari的替补。

(12月29日下午消息,Soncin将不会进入米兰对佛罗伦萨比赛大名单)

2017-2018

Milano – Continua la favola del giovane Matteo Soncin, classe 2001, originario di Porto Viro, cresciuto nella ‘cantera’ del Bocar Juniors Cmp, squadra giovanile che recentemente ha sviluppato un progetto ampliando i propri orizzonti con un accordo di crescita con l’Adriese, e abbracciando le realtà di Ariano nel Polesine, Corbola e Bottrighe.
Primi passi nel Porto Tolle 2010, ossevato speciale di Piero Carnacina 
che ora guida il settore giovanile del Delta, poi Spal, Padova, Bocar e il Milan.

Matteo Soncin,2001年出生,来自Porto Viro。2010年,他被Piero Carnacina(现在是Delta青训部门主管)召入Porto Tolle俱乐部,之后先后进入Spal、Padua、Bocar和米兰青训。

Matteo Soncin milita nella Primavera del Milan, dopo la convocazione per il derby in Coppa Italia, disputato alla Scala del calcio di San Siro, mercoledì 27 dicembre, vinto 1-0 dai rossoneri di Gennaro Gattuso contro l’Inter di Luciano Spalletti, grazie alla rete di Patrick Cutrone siglata al minuto 104 (nel primo tempo supplementare), è stato nuovamente inserito nella lista dei disponibili per il lunch match contro la Fiorentina di Stefano Pioli, che verrà giocato allo stadio Artemio Franchi, sabato 30 dicembre, alle ore 12.30 

http://www.rovigooggi.it/stampa/2017-12-29/matteo-soncin-convocato-anche-per-il-match-con-la-fiorentina/

 

Una notte magica per Matteo Soncin

Il giovane portiere polesano è stato convocato nella formazione del Milan per il derby di Coppa Italia. la dirigenza del Bocar Junior: “Gli auguriamo una grande carriera”.
轻的polesine守门员Matteo Soncin进入了意大利杯米兰德比的大名单。Bocar Junior经理为他祝福:“我们希望他有伟大的职业生涯。”
 

“Notti magiche. Primo derby e prima vittoria! Grandissima prestazione”. Nove parole per commentare un sogno che si è realizzato. Senza dubbio quella di mercoledì è una serata che Matteo Soncin ricorderà per tutta la vita. Il giovane portiere polesano, che milita nella Primavera del Milan, è stato convocato da mister Gattuso nella panchina della prima squadra in vista del derby di Coppa Italia contro l’Inter, vinto 1-0. Per celebrare l’evento ha postato su Instagram una sua foto sul magico campo di San Siro, davanti ai tifosi rossoneri. 

“神奇的夜晚:首场德比和首场胜利!伟大的表现。”寥寥数词描述了梦想成真时的激动心情。无疑,周三的夜晚将会使Matteo Soncin终身难忘。

来自Polesine的年轻门将Soncin现在是米兰预备队的球员。在意大利杯的米兰德比中,教练Gattuso将他提上了一线队。为了庆祝这个神奇的夜晚,他在Instagram上发布了一张他站在圣西罗球场、面对着米兰球迷的照片。

Il giovane estremo difensore, classe 2001 e originario di Porto Viro, ha coronato così il sogno di prendere parte al derby di Milano, dopo aver mosso i primi passi nel settore giovanile del Porto Tolle 2010. Successivamente ha difeso i pali della Spal, del Padova e del Bocar Juniors prima della svolta con il passaggio al Milan nel 2015. 

2001年出生的Soncin来自Porto Viro,2010年从Porto Tolle俱乐部踏上球场,之后曾转会到Spal、Padova和Bocar Juniors,2015年突破性地转会到了米兰,现在他进入了米兰德比的名单。

Il dirigente del Bocar Junior, Mino Cattin, parla di come sia stata accolta la notizia della convocazione del giovane bassopolesano: “E’ stata una cosa veramente emozionante, appena è uscita la notizia eravamo tutti molto contenti. Questo è solo il primo passo di una carriera che per Mattia auguro di essere ricca di grandi soddisfazioni“. 

Bocar Junior总经理Mino Cattin对记者表示:“太激动了,听到这个消息我们都非常高兴。这只是他职业生涯的第一步,希望他心中也充满了满足感。”

http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/LaVoceDelloSport/una-notte-magica-per-matteo-soncin

Matteo Soncin dal Bocar Juniors a Campione d’Italia Under 16 & Milan Gold, post ‘azzurro’ Italia U15


Suggestioni e certezze almeno per quanto riguarda l’habitat originario di Matteo Soncin, basti pensare che lì sotto l’argine del Po a Porto Viro in località Fornaci ha cominciato a fare i primi tuffi quell’Otello Milan , detto Zaine, che ha poi giocato portiere in Serie A col Lanerossi Vicenza , addirittura due volte a San Siro , sia vs il Milan epoca di Sani & Danova e vs l’Inter dell’inglese Hitchens come centravanti. Nomi speciali come Milan che ho raccontato e messo in copertina anche nel mio ‘terzo libro’ Polesine Gol , nomi che rimandano al Milan attuale dove il ‘ragazzino’ Matteo Soncin da Porto Viro è già esploso  conquistando quest’anno a giugno il titolo di Campione d’Italia col Milan Under 16 .

Certo abbiamo già raccontato qui su http://www.polesinesport.it  in pillole flash news le principali performance del portierino Matteo Soncin, dal suo esordio nel Padova con l’altro campioncino polesano Alberto Brigati fino al ritorno al Bocar Juniors del presidente Cattin e ‘conseguente’ passaggio al Grande Milan a fianco di Maldini Jr.
Ma adesso valeva la pena di proporvi questa Matteo Soncin Story in questa speciale rubrica “polesani nel Mondo” anche perché possiamo farlo come da speciale reportage written by Emiliano Milani , corrispondente dal Delta del Po per il Gazzettino di Rovigo ma soprattutto cantastorie di Personaggi speciali , come appunto Matteo Soncin di cui vi proponiamo in sequenza news le sue speciali performance.

 
Il tutto documentato in fotogallery da alcune immagini speciali , in viaggio tra il confidenziale ed il professionale, come meritano tutti i nostri Personaggi Story ‘maturati’ per essere rappresentanti dei nostri “Polesani nel Mondo” anche con tanti sacrifici familiari.
Di cui peraltro mi hanno raccontato ‘qualcosa’ anche i diretti interessati, lì in località Fornaci a Porto Viro dove …si sfoglia la ‘margherita’ e dove Matteo Soncin & family restano ‘quelli di sempre’ anche se dal Bocar del presidente Cattin sono passati alla grande scala del calcio , meritandosi sia il rossonero che il tricolore …intanto.

Ma eccovi in sequenza news written by E.M. tutto il viaggio ‘rossonero’ di Matteo Soncin, dal giorno dela firma in casa Milan alla convocazione speciale by Mr Montella per un’amichevole con la prima squadra, Campioncino tra i Campioni del Grande Milan che vuole essere protagonista fino a meritarsi l’Europa a fine stagione puntando anche sui giovane come …Cutrone e Soncin certificano.

PRIMA NEWS ( di Emiliano Milani , mail luglio 2016) / MATTEO SONCIN: DAL BOCAR AL MILAN
第一篇报道:2016年7月,作者 Emiliano Milani

Matteo Soncin:从Bocar到Milan

Dna da numero uno in tutti i sensi, Matteo Soncin, classe 2001 di Porto Viro la prossima stagione giocherà in porta con i giovanissimi nazionali del Milan allenati da Omar Danesi. L’annuncio del 3 luglio su Milan News, giorno in cui il giovane portiere, accolto da Filippo Galli, ha firmato il suo contratto con la società rossonera è apparso indubbiamente come qualcosa di estremamente positivo per il movimento calcistico polesano, in particolare per la dirigenza del Bocar Juniors. La società del presidente Sergio Cattin, del resto, la scorsa stagione ha fatto da “chioccia” al giovane portiere arrivato ad Ariano Polesine dopo il crack del Padova, squadra dove aveva giocato per tre stagioni durante le quali le doti tecniche e fisiche messe in mostra avevano colpito più di un osservatore di serie A. Il rossonero Gabriele Visentin in primis, ma non solo.

Porto Viro 2001级球员,各方面的佼佼者,Matteo Soncin,下赛季将成为AC Milan俱乐部的球员,他将是Omar Danesi教练手下的守门员。根据Milan News发布的消息,7月3日,Filippo Galli欢迎了这位小门将的到来。与米兰俱乐部签约,对于Polesine足球特别是Bocar Juniors俱乐部来说都是一件大好事。Bocar俱乐部主席Sergio Cattin上赛季才从Ariano Polesine签下了他。此前,Soncin曾在Ariano Polesine踢过3个赛季。他的技术和身体条件吸引了多名意甲球探的注意。Gabriele Visentin是第一个,但绝对不是唯一一个。

 
Anche Juventus, Inter e Atalanta hanno seguito ed inseguito, infatti, il giovane, ora quattordicenne, con particolare interesse. Alla fine Soncin, anche se da sempre tifoso juventino, ha deciso per il team rossonero. Al suo arrivo a Milano, ha lavorato Mauro Bianchessi, responsabile dell’attività di base della società del presidente Berlusconi. «Ha stregato subito il ragazzo facendolo sentire a casa sua» ha spiegato, Marcello, padre di Matteo. L’estremo difensore portovirese, alto 1,83, per l’intera stagione 2014/15, in forza al Bocar Juniors, ha infatti partecipato ad allenamenti al centro sportivo milanese “Peppino Vismara”, ed inoltre è stato osservato speciale durante le partite giocate nel campionato giovanissimi Elite con il Bocar di mister Diego Sasso, seguito per quanto riguarda il suo ruolo dal preparatore dei portieri Andrea Contro.
尤文图斯、国际米兰、亚特兰大都对14岁的Soncin非常感兴趣。虽然Soncin是尤文球迷,但他最终选择了米兰。到米兰后,米兰基地负责人Mauro Bianchessi招待了他。他的父亲Marcello Soncin说:“Bianchessi很快就让小Soncin感觉就像在家一样。”2014/15赛季,身高183cm的Soncin虽然已经开始在Vismara训练,但他依然是Bocar Juniors的球员,依然会和Diego Sasso教练一起出现在Bocar的Elite梯队的比赛上,Bocar的守门员教练Andrea Contro依然很关注他的表现。
 
 
Fino al debutto, come prestito, il mese scorso nel torneo Unicef di Lodi dove Soncin è sceso in campo nel match contro gli spagnoli pari categoria del Real Madrid. «Indubbiamente per noi è una gioia immensa – commenta emozionato papà Marcello – un’importante occasione che mi auguro Matteo possa vivere senza troppe pressioni. Certo il distacco da casa non sarà semplice ne per noi ne per lui». La partenza da Porto Viro per Matteo è prevista per il 16 agosto prossimo, data di inizio del ritiro della squadra a Pinzolo. Poi il trasferimento a Milano dove vivrà in un convitto, frequenterà la classe prima liceo linguistico e coltiverà in rossonero il grande sogno di ogni calciatore.

在Lodi举办的Unicef杯上,作为租借球员的Soncin首次代表米兰出场,对手是皇马的U17梯队。他的爸爸Marcello说:“我们感受到了巨大的快乐。这是很重要的比赛,我希望Matteo不要有太大压力。他这么小离开家很不容易,对于我们来说也是如此。”Soncin将在(2015年)8月16日正式离开Porto Viro,那天是米兰梯队到Pinzolo集训的日子。接着,他将完成转会,进入一家寄宿制学校上高中一年级,和每个米兰球员一样去追逐梦想。

 
SECONDA MAIN NEWS ( by http://www.acmilan.com , 14 giugno 2016 ) / MILANELLO, 16 TALENTI MILAN GOLD ( tra questi anche Matteo Soncin Made in Delta Po…)
第二篇报道:2016年6月14日 米兰官网

米兰内洛,16名甜菜进入Milan Gold计划

Varato e presentato lunedì nel Centro Sportivo rossonero un progetto messo a punto con cura da tempo, da parte del Milan.MILANO – Nella giornata di lunedì 6 Giugno, presso la sala stampa di Milanello è stato presentato dall’Amministratore delegato Adriano Galliani e dal direttore di Milan Lab Daniele Tognaccini, il nuovo progetto “Milan Gold”, il nuovo ed innovativo programma volto a migliorare le performance sportive degli atleti del Settore Giovanile rossonero.

 

Il progetto è destinato a sedici talenti nati dal 1997 al 2002, selezionati in quanto ritenuti tra i più promettenti dell’intero vivaio rossonero. Questi profili saranno coinvolti in allenamenti specifici, il cui obiettivo è quello di svilupparne ulteriormente il talento per far si che le loro qualità migliorino per potergli consentire un ingresso più veloce e meno traumatico nel gruppo della prima squadra.
Oltre agli allenamenti supplementari e specifici, il metodo comprenderà anche l’addestramento di una “learning machine” che aiuterà gli atleti ad arrivare agli obiettivi nel minor tempo possibile.

Di seguito i 16 ragazzi che faranno parte del progetto “Milan Gold”:
Luca Vido (1997)
Giovanni Crociata (1997)
Gian Filippo Felicioli (1997)
Ivan De Santis (1997)
Nicolò Zanellato (1998)
Patrick Cutrone (1998)
Moris Sportelli (2000)
Alessandro Plizzari (2000)
Raoul Bellanova (2000)
Gabriele Capanni (2000)
Vittorio Vigolo (2000)
Matteo Soncin (2001)
Giacomo Olzer (2001)
Giuseppe Iglio (2001)
Pietro Grassi (2002)
Mattia Cretti (2002)

 

TERZA MAIN NEWS (di Emiliano Milani , mail 24.06.2017 ) / MATTEO SONCIN COME “GIGI” : MILAN CAMPIONE D’ITALIA UNDER 16

第三篇报道:2017年6月24日,作者Emiliano Milani

Matteo Soncin像Gigi:米兰问鼎意大利U16冠军

Matteo Soncin è campione d’Italia. L’ennesima soddisfazione per il talento portovirese di scuola Bocar Juniors Cmp in forza da due stagioni al Milan. Il giovane portiere classe 2001 ieri pomeriggio a Cesena ha vinto, infatti, insieme ai suoi compagni allenati da mister Lupi, il primo campionato nazionale allievi under 16 battendo in finale 5-2 la Roma.

Matteo Soncin成为了意大利冠军。两个赛季里,这个portovirese少年已经无数次地让曾培养他的Bocar Juniors俱乐部感到骄傲。出生于2001年的Matteo Soncin与他的米兰队友们在Lupi教练的带领下,昨天下午在切塞纳5-2击败罗马队,首次获得意大利16岁以下联赛冠军。

Un titolo importantissimo per la carriera del ragazzo polesano, già in evidenza a casa Milan e in nazionale per le sue doti tecniche.

对于Soncin来说,这是一个非常重要的奖杯,也证明了他的技术足以在米兰和国家队立足。

Il primo trofeo dell’era cinese ottenuto davanti all’ad Marco Fassone e al ds Massimiliano Mirabelli, entrambi in tribuna a gustarsi una gara che il Milan, avanti 3-0, ha rischiato anche di compromettere e che proprio grazie a una “paratona” di Soncin, titolare tra i pali, si è incanalata poi al definitivo 5-2 che ha regalato al club milanese uno scudetto per certi versi inaspettato ma vetrina di talenti come lo stesso numero uno deltino sulla scia di Donnarumma e Plizzari e il trequartista Daniel Maldini, figlio di Paolo e molto amico di Matteo, capaci di superare ai play off Juve e Inter entrambe 5-0, l’Atalanta con gara di andata e ritorno (3-1, 1-2) e il Genoa in semifinale con un 1-0 rimasto tale grazie anche ad una prestazione sopra le righe dello stesso Soncin.

Per Mino Cattin (da ieri ex presidente, sostituito da Tito Franzolin), amico di famiglia di Soncin: «È veramente una grande soddisfazione. Ho visto la partita in tv e ho pensato a lui
a sua mamma e a suo papà per l’enorme sacrificio e la lontananza da casa».
Questo il Milan campione d’Italia: (4-3-1-2)
Soncin; Barazzetta, Merletti, Culotta, Basani; Frigerio, Brambilla, Sala; Haidara; Maldini (dal 27’ s.t. Olzer), Tonin. All. Lupi.

 

QUARTA MAIN NEWS ( di Emiliano Milani , mail 10.08.2017 ) / MATTEO SONCIN & LA SUA PRIMA COINVOCAZIONE COL MILAN “DEI GRANDI”: IL 16ENNE PORTIERE IN ROSA CONTRO IL BETIS SIVIGLIA

第四篇报道:2017年8月10日 作者Emiliano Milani

Matteo Soncin首次被召入一线队:16岁的守门员入选米兰与皇家贝蒂斯比赛大名单

Per Soncin prima convocazione con il  Milan dei grandi. / Lo avevamo lasciato a fine giugno da campione d’Italia con l’under 16 del Milan, vincitore in finale a Cesena 5-2 contro la Roma. Per Matteo Soncin, appena iniziata la terza stagione in forza al club
rossonero, è già tempo di altre grandi soddisfazioni.
Il portiere portovirese classe 2001, sulla scia di Gigio Donnarumma, ha bruciato nuovamente le tappe del proprio percorso giovanili vedendosi arrivare l’inaspettata convocazione in prima squadra, chiamato dal tecnico Vincenzo Montella a difendere la porta milanista insieme agli altri portieri Antonio Donnarumma e Marco Storari in occasione dell’amichevole contro il Betis Siviglia, giocata ieri sera allo stadio di Catania e persa 2-1 (Soncin non è entrato in campo).

 

Che il talentuoso numero uno di Porto Viro, fosse nell’occhio dello staff rossonero capitanato dal preparatore dei portieri Alfredo Magni per le sue grandi qualità tecniche del resto lo si era capito già i primi di luglio quando, invece di poter gustarsi le meritate ferie
fino al 26 era stato chiamato anticipatamente il 5 a Milanello per iniziare la preparazione insieme con il gruppo di Montella, per poi proseguire il lavoro con la Primavera in ritiro in Trentino a Storo.

 

Dopo tanto lavoro, ecco il premio più grande. La prima squadra, lo spogliatoio dei campioni, lo stesso che ha tenuto a battesimo la prima partita da titolare e capitano in rossonero di Leonardo Bonucci.
È l’ultima amichevole per il Milan prima dei playoff di Europa league. Sarà pure calcio d’agosto, sarà pure una amichevole ma vestire la maglia rossonera, quella dei big, a soli 16 anni non è cosa da poco.

 

QUINTA MAIN NEWS (di  Giacomo Magnani,by http://www.pianetamilan.it, 25/06/2017 ) / DA SONCIN A CUTRONE: MILAN, ECCO I TALENTI DEL FUTURO
( Gigio Donnarumma e Manuel Locatelli non sono un unicum: le giovanili del Milan sono ricche di talenti che sognano il salto in Prima Squadra)

第五篇报道:2017年6月25日 http://www.pianetamilan.it

Con la conquista da parte degli Allievi Under 16 del campionato di categoria ai danni dei pari età della Roma, l’attenzione di tifosi e addetti ai lavori si è spostata su altri giocatori rossoneri, futuri (?) campioni chiamati a ripetere le scalate di Donnarumma e Locatelli che da trascinatori delle giovanili sono passati a fare la differenza anche in Prima Squadra. I ragazzi di mister Lupi in particolare hanno regalato, negli ultimi giorni, dei nomi interessanti che i più appassionati si sono appuntati sui propri taccuini, Matteo Soncin e Riccardo Tonin su tutti.

 

I due hanno letteralmente trascinato i rossoneri alla vittoria dello Scudetto tra parate da fuoriclasse (il primo) e gol da punta matura (il secondo). Attenzione anche a Siaka Haidara, trequartista estroso che ha fatto impazzire la difesa giallorossa. Tra gli Allievi Under 16 spicca anche Daniel Maldini, figlio di Paolo e nipote di Cesare, chiamato a portare avanti la dinastia più forte della storia del calcio.

Anche la Primavera che sarà allenata da Rino Gattuso è pronta ad assicurare giocatori interessanti. Niccolò Zanellato e Patrick Cutrone sono già in orbita della Prima Squadra, senza dimenticare Raoul Bellanova, terzino destro cercato anche dall’Atalanta, ed Emanuele Torrasi, centrocampista multiruolo del 1999 molto considerato in società.

 

APPRENDICE FLASH STORY/ ( by http://www.acmilan.com) / MILAN: ALLIEVI U17 ( STAFF TECNICO & ROSA GIOCATORI )

STAFF
ALLENATORE: Riccardo Monguzzi
ALLENATORE 2°: Riccardo Galbiati
PREPARATORE PORTIERI: Marco Ambrosio
MEDICI: Giovanni Ravasio, Alberto Calicchio, Gabriele Thiebat
AREA ATLETICA: Erminio Licini
FISIOTERAPISTA: Roberto Guzzo
VIDEO ANALISTA: Bruno Loureiro
DIRIGENTI ACCOMPAGNATORI: Flavio Lombardi, Giuseppe Viganò, Sergio Negri
TUTOR: Andrea Pecciarini

ROSA / Cognome – Nome -Data di nascita –Ruolo

CAVALIERE CHRISTIAN 31/01/00 PORTIERE ; SONCIN MATTEO 28/03/01 – PORTIERE ; CAMPEOL AXEL 05/03/00 – DIFENSORE
CORNAGGIA MATTIA 08/01/00 -DIFENSORE ; NGOM MAMADOU BARA -16/03/00 DIFENSORE ; SPORTELLI MORIS 31/01/00 DIFENSORE
BIANCHI ALESSIO 02/10/00 CENTROCAMPISTA; BRESCIANINI MARCO – 20/01/00 CENTROCAMPISTA; CAPANNI GABRIELE 02/12/00 CENTROCAMPISTA ; CHIARPARIN SIGNORELLI MATTEO 03/06/00 CENTROCAMPISTA ; DELLA VEDOVA MARCO 22/01/00 CENTROCAMPISTA
MURATI EMIR 07/03/00 CENTROCAMPISTA ; SERAFINI GIORGIO 17/04/00 CENTROCAMPISTA ; TORCHIO NICOLA 04/05/00 CENTROCAMPISTA COGLIATI FRANCESCO MARIA 02/11/00 ATTACCANTE ; FABOZZI ANTONIO 28/03/00 ATTACCANTE
FINESSI JACOPO 09/10/00 ATTACCANTE ; INVERNIZZI ANDREA 25/02/00 ATTACCANTE ; KYEREMATENG NIGEL BRIAN 29/01/00 ATTACCANTE ; NEGRI ALESSANDRO 01/02/00 ATTACCANTE; PESENTI LORENZO11/10/00 ATTACCANTE ; VIGOLO VITTORIO 06/01/00ATTACCANTE

 

EXTRATIME by SS/ La storia di Matteo Soncin è partita da lontano, molto prima di quel fatidico “annuncio del 3 luglio su Milan News” e spiegato dall’amico Emiliano Milani in apertura di reportage quando Matteo Soncin ha cominciato ad ‘esplodere’ in rossonero
Una storia partita quindi da lontano e che poi lo stesso E.M. ha snocciolato con dovizia di particolari e confidenze nelle successive Main News, facendo ampio focus sul portovirese Matteo Soncin, classi 2001, ma con un background già importante nel Padova assieme all’altro polesano Alberto Brigati altro nostro friend per dna familiare.
Detto questo eccoci alla fotogallery per ulteriori considerazioni agganciate , partendo da lontano, appunto in casa Padova e con Matteo in azzurro Italia con gli Under 15 el CT Antonio Rocca , oltre che in casa Bocar Juniors del pres. Mino Sergio Cattin giusti per passare dal rossonero tra i polesani al rossonero del Grande Milan, dove peraltro ha già avuto la soddisfazione di essere stato convocato da Montella per una amichevole che lo ha consacrato da …Milan Gold.
Ma andiamo con ordine, citando in cover mettendo in flash Matteo Soncin che ho fotografato a Porto Viro assieme al contaminante doc Diego Scabin, ovviamente in un negozio sportivo dove ho ricordato a Matteo chi era Fabio Cuidicini il ragno nero del Milan.

 

Come a dire …auguri Matteo, come peraltro ad Alberto Brigati, che proponiamo peraltro insieme prima in tandem e poi in versione poster con i bianco scudati del Padova 2012 campionato Esordienti.
A questo punto , a documentare Matteo Soncin i casa Bocar Juniors winner a livello regionale, vi proponiamo un trittico di immagini.
La prima con Matteo insieme al suo ottimo mister Diego Sasso poi passato alle giovanili del Verona Hellas, la seconda foto mostra l’accordo datato 24 giugno 2016 tra il Milan del presidente Galliani e il Bocar Juniors del presidente Cattin, che subito proponiamo smile insieme al suo pupillo Matteo già griffato’ Milan rossonero.
Una cosa posso dire: ad Ariano e nel Bocar il ‘campioncino’ Matteo ha lasciato tanti bei ricordi, basti pensare che anche altri genitori e sportivi mi hanno mandato foto-squadra del Bocars con Soncin in formazione assieme ai loro figli.
Ma seguendo il viaggio di Matteo in casa Milan ve lo proponiamo portiere in maglia verde mentre blocca con sicurezza il pallone.

 

E poi nella Distinta Formazione datata 19.02.2017 col Milan Under 16 che ha giocato vs Vicenza, dove peraltro Matteo ( vedi foto family a tavola ) è stato accompagnato dai suoi più grandi stimatori: i suoi genitori sempre pronti ( vi assicuro) a stimolarne impegno,  correttezza e umiltà.
Ma sia dal punto di vista sportivo che di ragazzo in evolution, vi proponiamo alcuni successi speciali e personali di Matteo Soncin, certificati dalle foto team col Milan Under 16 e dalla ‘postura’ tra i pali in attesa di parare un rigore importante pro Milan in una gara disputata al ‘Centro Giacinto Facchetti’ targato Suning interista.
Si può vedere infatti che Matteo …resta in piedi fino all’ultimo, come fanno i campioni pararigori.
Ecco perché non a caso Matteo si è meritato la convocazione in nazionale da parte del CT Antonio Rocca già con l’Italia Under 15 oltre che con la Nazionale Under 16 ( perciò ecco due foto, in versione tandem e in versione poster con tutto il team azzurro).
Insomma Matteo Soncin tra Milan e San Siro si è acclimatato al meglio , oltre che incontrare ‘campioni le calibro di Zambrotta e di Paolo Maldini , che perciò vi proponiamo in sequenza smile insieme al ‘goalkeeper’ che certifichiamo altresì come …best saves Milan Under 16.

Anche per questo Soncin si è meritato l’inserimento nel ‘gruppo’  Milan Gold con i giovani giocatori di cui proponiamo la significativa foto ‘Top 11’ preludio alla certificazione by Figc che nostra il Milan con Fassone stracontento visto anche il titolo “ Under 16 A e B: il Milan strapazza la Roma e si laurea Campione d’Italia”.
Tutto documentato anche dai successivi flash fino a Matteo Soncin ( autore di una ‘paratona’ tutta da vedere su Tou tube) intervistato nel post gara scudetto.
Infine , a certificare che Matteo Soncin non demorde nel suo impegnativo viaggio in casa Milan , vi proponiamo Matteo in sestetto con sfondo San Siro e , dulcis in fundo, significativamente sul gradino più alto e al centro della fila superiore, nel poster del nuovo Milan 2017 con la nuova squadra Under 17, dove peraltro si è meritato ‘intanto’ la prima convocazione per l’amichevole della prima squadra citata nel reportage , con l’augurio che una ciliegia tiri l’altra.
Ma per questo ci penseranno Matteo Soncin & Milan Gold , anche perché il ‘portierino Made in Delta Po non soffre di certo della …solitudine dei ‘Numeri Uno’ , primi in Italia col Milan U16 vs Atalanta.

Emiliano Milani & Sergio Sottovia
http://www.polesinesport.it/calcio/matteo-soncin-dal-bocar-juniors-a-campione-d-italia-under-16-milan-gold-post-azzurro-italia-u15-ora-u1/

MILAN-REAL BETIS: I CONVOCATI

Mister Montella ha convocato 20 giocatori per l’amichevole di Catania

Per la sfida amichevole contro il Real Betis di mercoledì alle ore 20.45, Mister Vincenzo Montella ha convocato 20 rossoneri. Ecco la lista completa:

PORTIERI: Antonio Donnarumma, Soncin, Storari
DIFENSORI: Abate, Antonelli, Bonucci, Calabria, Gomez, Simic, Zapata
CENTROCAMPISTI: Calhanoglu, Kessie, Locatelli, Mauri, Montolivo, Sosa
ATTACCANTI: Borini, Cutrone, André Silva, Suso.

Matteo Soncin è campione d’Italia con il Milan

CALCIO GIOVANILE UNDER 16 C’è anche un po’ di Rovigo nel titolo del Milan contro la Roma. Venerdì 23 giugno Matteo Soncin di Porto Viro, ha conquistato lo scudetto di categoria 

E’ giovane, ed ha tutto il futuro davanti. Matteo Soncin di Porto Viro, scuola Bocar Juniors, si è laureato campione d’Italia con il Milan nel campionato Under 16 battendo la Roma di mister Rubinacci allo stadio Dino Manuzzi di Cesena.


Cesena – Il Milan Allievi Under 16 è campione d’Italia. Sconfitta la Roma nella finale disputata allo stadio Dino Manuzzi di Cesena. Risultato finale che non lascia spazio alle interpretazioni di 5-2. Al fianco di Daniel Maldini, figlio di Paolo, c’era anche un polesano, ma schierato tra i pali. E’ Matteo Soncin, portovirese scuola Bocar Juniors. Una bella soddisfazione per il giovane talento che viaggia sulle orme di Donnarumma oggetto del mercato mondiale di questi giorni.

ROMA-MILAN 2-5 (primo tempo 1-3) 

MARCATORI Tonin (M) al 1’, Basani (M) al 18’, Haidara (M) al 24’, Riccardi (R) al 30’ p.t.; Barbarossa (R) al 6’ s.t., Tonin (M) al 40’, Haidara (M) al 45′ s.t. 

ROMA Cardinali; Parodi (dal 36’ s.t. Bucri), Santese, Laurenzi, Semeraro (dal 28’ s.t. Calafiori); Riccardi (dal 36’ s.t. Simonetti), Chierico (dal 4’ p.t. Meo), Greco; Bamba (dal 28’ s.t. Silipo), Barbarossa, Cangiano (dal 28’ s.t. Bouah). All. Rubinacci. 

MILAN  Soncin; Barazzetta, Merletti, Culotta, Basani; Frigerio, Brambilla, Sala; Haidara; Maldini (dal 27’ s.t. Olzer), Tonin. All. Lupi.

http://www.rovigooggi.it/articolo/2017-06-25/matteo-soncin-e-campione-d-italia-con-il-milan/#.WnEs_zxB2Ec

Matteo Soncin, un adriese nel Milan

Matteo-Soncin
Matteo Soncin, 3 luglio 2015

Una stagione super per il Bocar Juniors Cmp, incorniciata dalla notizia del passaggio di Matteo Soncin al Milan. Il giovane portiere classe 2001 giocherà dalla prossima stagione per il Diavolo rossonero, difendendo così la porta dei Giovanissimi nazionali guidati da Omar Danesi. Soncin a inizio luglio è stato accolto a Milano per la firma del contratto che lo legherà con la blasonata società rossonera. Lo volevano in tanti, comprese Juventus, Inter e Atalanta. Alla fine il giovane ragazzo ha deciso di puntare verso il capoluogo milanese, sponda Milan, dopo essere stato osservato per tutta la stagione fra le fila del Bocar, Giovanissimi Elite. Con la squadra di Diego Sasso si è messo in mostra tanto da guadagnarsi questa strepitosa opportunità. Matteo partirà per Pinzolo, sede del ritiro estivo, a metà agosto, prima di trasferirsi a Milano dove vivrà in un convitto e frequenterà un liceo linguistico. Il Bocar, società che tra l’altro con il Milan ha in comune i colori sociali, si sta confermando come una delle società più importanti del settore giovanile calcistico in Polesine. Nella stagione chiusa a maggio il risultato migliore è stato raggiunto dagli Allievi regionali di Nico Franchin: da una semplice salvezza i ragazzi sono riusciti, gara dopo gara, a raggiungere la parte alta della graduatoria tanto da piazzarsi al secondo posto finale delle regular season. Grazie alla vittoria per 3-1 contro il Cavarzano nella Coppa Veneto riservata alle migliori squadre che si erano classificate nei vari gironi di categoria. Con questo risultato gli Allievi il prossimo anno potranno disputare la categoria superiore, ovvero gli Elite. Buono anche il lavoro degli Allievi sperimentali di Giuseppe Schiavon così come quello dei Giovanissimi Elite di Diego Sasso che, dopo un girone d’andata super, sono riusciti a mantenere la categoria con la salvezza nella parte finale di stagione. Nel 2014-2015 era iscritta anche una squadra di Giovanissimi sperimentali (guidata da Enrico Bonafè) e di Giovanissimi provinciali (allenata da Bruno Bernardinello)

对于Bocar青训营来说,这是一个非常好的赛季,因为他们的年轻守门员Matteo Soncin转会到了米兰。下赛季开始,他将为Omar Danesi执教的米兰Giovanissimi nazionali梯队效力。

7月初,Soncin已经到米兰完成了签约。包括尤文图斯、国际米兰、亚特兰大在内的多支球队都想得到他,但最终,他选择了米兰。米兰俱乐部此前已经观察了他整整一个赛季。他在Diego Sasso执教的Bocar Giovanissimi Elite梯队的多次精彩表现,使他得到了这个机会。

8月中旬,Matteo将随米兰前往Pinzolo集训,在米兰,他将进入一家寄宿制学校,并在语言高中就读。

di
Riccardo Pavanello

Matteo firma per il Milan: tifa Juve ma difenderà la porta del Diavolo

di Emiliano Milani

Matteo-Soncin

PORTO VIRO – Dna da numero uno in tutti i sensi, Matteo Soncin, classe 2001 di Porto Viro la prossima stagione giocherà in porta con i giovanissimi nazionali del Milan allenati da Omar Danesi.

L’annuncio del 3 luglio su Milan News, giorno in cui il giovane portiere, accolto da Filippo Galli, ha firmato il suo contratto con la società rossonera è apparso indubbiamente come qualcosa di estremamente positivo per il movimento calcistico polesano, in particolare per la dirigenza del Bocar Juniors.

La società del presidente Sergio Cattin, del resto, la scorsa stagione ha fatto da «chioccia» al giovane portiere arrivato ad Ariano Polesine dopo il crack del Padova, squadra dove aveva giocato per tre stagioni durante le quali le doti tecniche e fisiche messe in mostra avevano colpito più di un osservatore di serie A. Il rossonero Gabriele Visentin in primis, ma non solo.

Anche Juventus, Inter e Atalanta hanno seguito ed inseguito, infatti, il giovane, ora quattordicenne, con particolare interesse.

Alla fine Soncin, anche se da sempre tifoso juventino ed in particolare di Gigi Buffon, ha deciso per il team rossonero.

AC MILAN, SETTORE GIOVANILE: L’ARRIVO DI SONCIN

MILANO – Nuovo arrivo, cui ha lavorato Mauro Bianchessi, responsabile dell’attività di base, per i Giovanissimi Nazionali del Milan della prossima stagione. Accolto da Filippo Galli, ha firmato oggi il suo contratto Matteo Soncin, classe 2001, portiere  proveniente dalla Bocar di Rovigo.

Il portiere, alto 1,83, già debuttato come prestito mese scorso nel Milan nel torneo UNICEF, durante Milan-Real Madrid a Lodi.